Come guardare le serie TV gratis

Come guardare le serie TV gratis? Ecco alcune soluzioni valide e legali per poter seguire le serie TV senza pagare un abbonamento.

Indice

I circuiti legali per guardare le serie TV gratis
VVVVID
RaiPlay
Mediaset Play
Versioni online di La7, DMAX e Focus
Conclusione

I circuiti legali per guardare le serie TV gratis

Ci sono tantissimi circuiti legali dove è possibile guardare le serie TV gratis. In più, siti come Netflix, Infinity e Dazn danno la possibilità di seguire per un mese gratuitamente i contenuti on demand, ricordandosi di cancellare il proprio profilo prima che arrivi la scadenza.

I siti in streaming legali prevedono che l’utente si iscriva con un indirizzo email e una password, dal link “Iscriviti/Registrati/Accedi” (dipende dal sito). La cosa importante è che molti di questi siti sono attrezzati per il collegamento tramite Facebook.

Quindi, si potrà utilizzare quel sito quando si vuole semplicemente premendo il bottone blu di collegamento a Facebook e cliccando sul bottone di consenso nella finestra che comparirà subito dopo. Molto interessante, anche se a pagamento, è invece il servizio di TIM Vision che, con 3,99 Euro di decoder al mese, permette di vedere diversi contenuti on demand, disponibili per un periodo abbastanza lungo di tempo.

Quali sono, invece, i siti che offrono la reale possibilità di guardare serie TV gratis da più dispositivi?

VVVVID

VVVVID è il primo sito che mostra in diretta streaming tantissimi contenuti. Noto per la possibilità di vedere serie TV, live action e anime, la piattaforma in realtà ospita anche tantissimi film. La registrazione è molto semplice e si può fare direttamente con un indirizzo email e una password alla sezione Registrati.

C’è anche la possibilità di collegarsi con Facebook. La community è veramente molto popolata e, mentre si vede un episodio, si può commentare con gli amici. La pratica spunta consente di vedere subito quali sono gli episodi già visti e quali sono quelli “nuovi”. In più, c’è un pannello di ricerca in basso, che permette di scegliere e di trovare la serie preferita.

L’archivio è in costante aggiornamento e permette di scoprire sempre le ultime novità semplicemente iscrivendosi alla newsletter. Basta cliccare sul bottone a forma di Play per cercare. Il sito è diviso in diverse sezioni:

  • Film.
  • Serie TV.
  • Anime.
  • Show.
  • Kids.
  • Games.

L’unica pecca è che ogni tanto c’è uno stacco pubblicitario. All’inizio, questi stacchi erano molto netti, ma ora le cose sono cambiate. Naturalmente, anche la piattaforma deve fare un po’ di pubblicità per sostenere le spese.

RaiPlay

Il sito della Rete Ammiraglia permette di vedere in streaming le dirette televisive e, entro il giorno dopo, tutto si può vedere in differita in streaming. Oltre al portale online, RaiPlay si trova anche come app per iOS e Android.

Dopo una semplice registrazione, si hanno a disposizione tutti i film e le serie TV trasmesse e/o prodotte dalla Rai e si può vedere il canale TV anche se si ha solo la connessione a Internet. L’app non sempre funziona bene e c’è sempre una pubblicità all’inizio di ogni trasmissione, ma si può ovviare con un po’ di pazienza e cercando di collegarsi al sito tramite browser.

Prima della registrazione, si hanno a disposizione 10 minuti di contenuti da vedere senza bisogno di accedere.

Mediaset Play

Anche Mediaset Play mette a disposizione programmi e serie TV trasmesse da Mediaset. Si possono seguire le dirette in streaming se non si ha a disposizione il segnale dell’antenna, oppure vedere il giorno successivo la puntata della serie TV preferita che si era persa.

Per accedere ai canali Mediaset online, è necessario avere Silverlight e registrarsi al sito. In questo modo, si potrà anche accedere ai preferiti e scoprire come guardare le serie TV gratis e in italiano con una semplice registrazione.

Certo, non è Netflix, ma ci si può accontentare.

Versioni online di La7, DMAX e Focus

Moltissimi canali televisivi si sono resi conto delle potenzialità dello streaming. Così, canali come La7 hanno scelto di mettere a disposizione la diretta e i programmi in differita (anche dopo un’ora, in base alla durata della puntata) senza doversi neanche registrare.

In più, nel caso di La7, è possibile anche vedere solo lo spezzone che interessa. Paramount Channel, invece, offre senza registrazione la possibilità di guardare le serie TV gratis, ma anche film cult che hanno fatto la Storia.

Infine, c’è il canale di DPlay. Questo sito mette a disposizione serie TV, programmi e show gratis, semplicemente tramite registrazione. Basta andare sul link in alto a destra Accedi, per registrarsi. Si può fare anche da Facebook senza problemi.

Il sito mette anche a disposizione un’app per Android e iOS. In questo modo, si possono vedere in diretta e in streaming 9 canali e più di 100mila episodi di serie TV, in maniera del tutto gratuita e senza installare nessun altro programma.

Conclusione

Con una semplice registrazione (non sempre richiesta) e senza pretendere di vedere le ultime serie TV in uscita, ci si può assicurare un grande divertimento anche gratuitamente, andando su siti specifici anche dalla smart TV collegata alla linea Wi-Fi di casa.

Naturalmente, è anche vero che ci sono servizi che non costano una fortuna, come Amazon Prime Video, Tim Vision, passando poi per Netflix, Infinity e Dazn. Insomma, ci sono tante occasioni per vedere la TV davanti ai popcorn ed è anche vero che è arrivato sul mercato anche YouTube versione Premium, per chi ha già l’app nel televisore e nello smartphone e desidera vedere qualcosa di diverso dal solito.

In alternativa, la scelta migliore resta quella di guardare le serie TV gratis direttamente dai siti segnalati in questo articolo, anche solo per non perdere una puntata per via di un impegno urgente o per godersi una domenica totalmente diversa.

Per sapere quali serie sono a disposizione, basta andare alla sezione “Serie TV” o “Programmi” di questi siti e se l’app non funziona, il consiglio è di dare un’occhiata alla versione browser. Se si guarda da PC e non funziona, si deve verificare che non ci siano altri programmid a installare e, nel caso, svuotare la cache può aiutare. Buona visione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *