Le Tre Migliori TV del 2020

Quali sono le 3 migliori tv del 2020?

Scegliere il televisore adatto alle proprie esigenze non è mai semplice; l’offerta attuale è così vasta da lasciare spesso dubbi ed indecisioni.
Il 2020 ha prodotto alcuni tra gli schermi più interessanti degli ultimi anni, dimostrando quanto il settore tecnologico si stia evolvendo e raggiungendo uno stadio superiore.

Per aiutarvi e consigliarvi durante la scelta vi proponiamo una breve lista, ovvero le tre migliori TV del 2020, facilmente reperibili anche online.

Partiamo subito con la descrizione dei singoli prodotti, in modo che possiate valutarli personalmente.

.1 Samsung QLED TV


Il modello Samsung QLED (codice Q950TS) è disponibile in tre versioni diverse, distinguibili in base alle dimensioni dello schermo: 85 pollici, 75 pollici e 65 pollici.

Rientra in una nuova generazione, quella della risoluzione 8k ultra HD, quindi 8 volte superiore rispetto alle immagini in full HD. 
La AI (intelligenza artificiale) associata al sistema Samsung segue tutto il processo di elaborazione delle immagini e risposta cliente. Il QLED migliora i contorni di oggetti e testi, rendendo la visione più completa e realistica.

Parliamo di un prodotto Smart, pronto a rispondere alle vostre esigenze in pochissimi secondi.

Il processore del televisore è nascosto all’interno della connection box, una scatola esterna che appare separata rispetto allo schermo. Lo scopo principale della scatola è quello di ridurre il numero di cavi posti dietro la TV, spostando le entrate dei singoli fili.

Chi acquista il nuovo Samsung QLED è libero di appendere lo schermo al muro, proprio come se fosse un quadro, senza dover combattere contro gli antiestetici cavi. 

.2 Sony Bravia

Il secondo modello rientra nella categoria Sony, con codice identificativo KD75XH8096.

Il televisore supporta una risoluzione 4k ultra HD, ovvero 4 volte quella delle immagini in full HD. Qualsiasi cosa guarderete con la nuova Sony vi apparirà estremamente nitida e reale.

Non raggiunge i livelli di qualità e precisione del Samsung QLED ma, in riferimento al prezzo, il compromesso è decisamente accettabile.

Inoltre, il modello supporta i seguenti servizi: Netflix, Infinity, Amazon Prime Video, Rai Play, DAZN.

Aggiungiamo anche che il telecomando è dotato del “comando vocale” che vi permette di sfruttare i servizi in modo molto più veloce e intuitivo.

.3 LG OLED TV

Concludiamo con il modello LG OLED BX, disponibile sia nella versione 55 pollici che 65 pollici.

La tecnologia OLED, con oltre 8 milioni di pixel autoilluminanti, permette di ottenere neri e colori perfetti, estremamente vividi e realistici.

Inoltre, il nuovo processore a9, appartenente alla terza generazione, fa si che l’audio del televisore aumenti e migliori esponenzialmente rispetto alle versioni precedenti. Un salto di qualità senza precedenti, che ci fa capire quanto LG stia investendo nella produzione e ricerca tecnologica.

Anche in questo caso, il televisore è compatibile con le principali App, tra cui: Disney+, Apple TV, Netflix, NOW TV, Prime Video, Raiplay.

Scopri Come Ordinare i Canali TV Samsung

Ordinare i canali sul proprio TV Samsung significa riportarli alla giusta posizione, organizzarli secondo un ordine specifico che renda più semplice ritrovarli al momento dell’utilizzo.

Oggi capiremo quali sono i metodi da sfruttare per ordinare i canali delle TV Samsung, considerando le impostazioni e le modalità riferite a questa specifica categoria di televisori. Tuttavia, capita spesso che i modelli presentino caratteristiche simili; quindi potrete tentare il processo anche con un dispositivo appartenente ad una casa di produzione diversa.

Iniziamo subito e scopriamo come ordinare i canali.

Indice dei Contenuti      

Processo di Sintonizzazione

La prima opzione a vostra disposizione è la sintonizzazione. Quest’ultima può essere intesa come Automatica oppure Manuale, a seconda del vostro dispositivo e del tipo di processo che volete attuare.

Iniziamo con la Sintonizzazione Automatica, per poi spostarci su quella Manuale.

Sintonizzazione Automatica

L’unica cosa di cui avrete bisogno per completare questo processo è il telecomando del dispositivo ed il televisore stesso.
Come anticipato dal nome, parliamo di un processo automatico, realizzato direttamente dalla TV dopo avergli indicato alcuni semplici comandi.

Per prima cosa, individuate il tasto “Menù” e poi selezionate tra le voci che compariranno quella che riporta il termine “Impostazioni”. Cliccate su “Canale” o “Trasmissione” (a seconda del nome riportato sul modello).
A questo punto verrete reindirizzati su una nuova schermata, dove selezionare “memorizzazione automatica dei canali”. Questa indicazione vi permette di accedere al pannello delle configurazioni della televisione e ritrovare la voce relativa alla scansione dei canali disponibili.
Potrebbe esservi richiesto di inserire un apposito PIN; controllate il manuale della TV ed individuate il “codice di sblocco” (nella maggior parte dei casi è 1111, 0000, oppure 1234). Una volta inserito potrete procedere senza ulteriori interruzioni.

Quando sarete entrati nella sezione di configurazione dovrete selezionare l’opzione Antenna e scegliete “Digitale” come modalità di sintonia.
Fatto questo potrete avviare la scansione premendo sul tasto “Avvia”, in modo da iniziare la ricerca dei canali.

Sullo schermo comparirà una barra d’avanzamento che riporta lo sviluppo in tempo reale dell’operazione e il numero specifico di canali individuati e sintonizzati. Terminato il processo dovrete solo premere il tasto Ok e la sintonizzazione sarà completata.

Sintonizzazione Manuale

Il processo di Sintonizzazione Manuale potrebbe essere necessario se, al termine dell’Automatica, alcuni canali non risultano ancora sintonizzati.
Specifichiamo subito che per effettuare la Sintonizzazione Manuale sarà necessario conoscere le frequenze dei singoli canali da aggiungere.

Esistono diversi modi per ottenere queste frequenze:

– Tramite il sito Internet dell’ente emittente, raggiungendo la sezione “Frequenze” o “Copertura su Territorio Nazionale”.
– Sfruttando Google. Quello che dovrete fare sarà ricercare prima Frequenza e poi il nome del canale desiderato.
– Collegandosi al sito Ditti, una piattaforma online che consente di individuare le frequenze della maggior parte dei canali.

Completato questo processo potrete finalmente dedicarvi alla sintonizzazione. Raggiungete nuovamente la sezione “Canale” (o “Trasmissione”) dal menù Impostazioni della televisione.
Qui dovrete selezionare l’opzione “Sintonizzazione Manuale”, per poi digitare la frequenza relativa ai canali scelti ed avviare la scansione.

Dopo pochi secondi il canale verrà registrato e resterà nella memoria della TV, diventando visibile fin da subito.

Come Ordinare i Canali Senza Sintonizzazione

La Terza opzione a vostra disposizione consiste nel cambiare manualmente il numero associato al canale.

Per farlo dovrete recarvi nella sezione “Canale” (o “Trasmissione”) dal menù delle Impostazioni della televisione. Selezionate poi la voce “Elenco Canali”, in modo che vi appaia la lista completa.

Individuate il canale specifico a cui volete cambiare numero, raggiungetelo con la freccetta del telecomando e cliccate il tasto tools – sempre dal telecomando -. Tra le opzioni vi comparirà anche “Modifica Numero Canale”.

A questo punto vi basterà selezionare l’opzione ed inserire il numero che preferite associare al canale. Se avete più di un canale da modificare dovrete semplicemente rifare il processo nello stesso ordine.
Salvate e cambiamenti ed il numero risulterà definitivamente cambiato, fin da subito.

Conclusioni

Qualunque sia il motivo per cui avete bisogno di ri-organizzare o ri-ordinare i vostri canali sul televisore Samsung, attraverso la nostra breve guida riuscirete nell’intento.

Se doveste avere problemi potete contattare l’assistenza clienti Samsung, disponibile dal Lunedi alla Domenica, dalle 09:00 alle 19:00, per dare supporto ai propri utenti.

Nello specifico, il numero verde messo a disposizione è il seguente: 800 726 7864.
In caso di mancata risposta potrete inviare una mail all’assistenza, compilando l’apposito forum messo a disposizione da Samsung.

Speriamo di esservi stati utili in questo processo, aiutandovi a comprendere come funziona la sintonizzazione e come ordinare i canali su una qualsiasi TV Samsung.